Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline

3
42
Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline

Presentazione

Se sei alla ricerca di un piatto che mescoli sapori intensi e aromi avvolgenti, il Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline è la risposta. Una ricetta che promette di deliziare il palato con una combinazione unica di piccantezza, dolcezza e croccantezza. Perfetta per chi ama sperimentare in cucina e desidera sorprendere i propri ospiti con un piatto fuori dal comune.

Ingredienti Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline

Pollo intero eviscerato 1 kg

Il protagonista indiscusso della ricetta è un pollo intero, garantendo carne succulenta e saporita. Assicurati di eviscerarlo accuratamente per una cottura uniforme.

Cipolle borettane 200 g

Le cipolline borettane aggiungono una dolcezza naturale e una consistenza tenera al piatto, bilanciando la piccantezza della diavola.

Birra rossa 330 ml

La birra rossa non solo conferisce al pollo un sapore unico, ma anche una tenerezza straordinaria grazie agli enzimi presenti nella bevanda.

Patate 400 g

Le patate, tagliate a cubetti, si uniscono al piatto per offrire una consistenza croccante all’esterno e morbida all’interno. Un accostamento perfetto al pollo succulento.

Pomodorini ciliegino 12 g

I pomodorini ciliegino apportano una nota fresca e acidula, creando un equilibrio tra i sapori intensi del pollo e le cipolline dolci.

Peperoncino fresco 1

Il peperoncino fresco conferisce al piatto quel tocco piccante che caratterizza la diavola, senza però risultare eccessivamente ardente.

Olio extravergine d’oliva 5 cucchiai

L’olio extravergine d’oliva non solo è utilizzato per ungere il pollo ma anche per donare un gusto ricco alle patate e alle cipolline.

Rosmarino 2 rametti

Il rosmarino, con il suo profumo avvolgente, arricchisce il piatto con note aromatiche che si sposano perfettamente con il sapore del pollo e delle verdure.

Paprika dolce 1 cucchiaino

La paprika dolce aggiunge un tocco di colore e un sapore affumicato, conferendo al pollo un carattere unico.

Salvia 4 foglie

La salvia, con il suo aroma terroso, completa la composizione aromatica del piatto.

Sale fino q.b. e Pepe nero q.b.

Il sale e il pepe nero, dosati a piacere, sono gli alleati indispensabili per regolare e bilanciare i sapori.

Preparazione Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline

  • Inizia preparando una marinata con birra, paprika dolce, sale, pepe nero e rosmarino. Immergi il pollo nella marinata e lascialo riposare in frigorifero per almeno due ore.
  • Sbuccia le patate e tagliale a cubetti. Affetta le cipolline borettane e taglia i pomodorini ciliegino a metà.
  • Prepara una pirofila, adagia il pollo al centro e disponi attorno le patate, le cipolline e i pomodorini. Aggiungi il peperoncino fresco e la salvia.
  • Cospargi tutto con olio extravergine d’oliva e inforna a 200°C per circa 50-60 minuti, o finché il pollo è dorato e le verdure sono tenere.
  • Venite a scoprire altri modi appetitosi di cucinare il pollo: Ricetta pollo alla birra, Pollo alla birra con cipolle e speck.

Conservazione Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline

Il Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline è migliore quando consumato appena preparato. Tuttavia, se avanzano porzioni, conservale in frigorifero in un contenitore ermetico per massimo due giorni. Riscalda in forno a 180°C per mantenerne la consistenza e il sapore.

Consiglio Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline

Accompagna questo piatto con un bicchiere della stessa birra utilizzata nella ricetta per un abbinamento perfetto. Servi con pane croccante o una semplice insalata mista per un pasto completo e bilanciato.

Conclusione

Il Pollo alla diavola alla birra con patate e cipolline è una ricetta che unisce tradizione e innovazione, creando un piatto indimenticabile per chiunque ami sperimentare in cucina. L’accostamento di ingredienti freschi e aromatici rende questo piatto un’esplosione di sapori, perfetto per ogni occasione. Sia che tu sia un appassionato di cucina o un principiante, questa ricetta ti guiderà attraverso una preparazione semplice ma straordinaria, regalando a tavola una festa per il palato.

3 Commenti

I commenti sono chiusi.